Ponte Scaligero, magnifica ingegneria militare

Immaginate Verona, in un’assolata domenica di primavera: la mattinata è trascorsa ammirando le meraviglie della città antica e dopo il pranzo avete proprio voglia di una tranquilla passeggiata sul Lungadige.

In questo caso, vi suggeriamo di dirigervi a sudovest e superare la bellissima Chiesa di San Lorenzo, arrivando al Museo di Castelvecchio. Da lì, potrete esplorare una delle opere architettoniche più straordinarie di Verona: il ponte di Castelvecchio, meglio conosciuto come Ponte Scaligero.

La leggenda vuole che sia stato progettato da Guglielmo Bevilacqua, per assicurare al suo signore Cangrande II una via di fuga verso il Tirolo.

Il reale autore dell’opera non è certo, ma il ponte ha una struttura eccezionalmente ardita per una costruzione dell’epoca: le arcate di ampiezze differenti, pensate per contrastare la diversa spinta della corrente, le possenti merlature, sono quasi un unicum nel panorama del tempo.

Quest’autentica opera d’arte ingegneristica affonda le sue radici addirittura a metà del quattordicesimo secolo, ma la sua storia è tutt’altro che tranquilla: dopo aver superato indenne cinque secoli, viene prima mutilato dai francesi a inizio Ottocento, che eliminarono le merlature per posizionare i cannoni, e poi distrutto dai tedeschi nella loro ritirata alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Pochi anni dopo, la Città di Verona si fece carico di ricostruirlo, e il ponte odierno è tornato a essere assolutamente fedele all’originale.

Tra marmi bianchi e rossi, merlature possenti e capitelli corinzi, lungo gli oltre 100 metri del ponte si snodano secoli di storie affascinanti: siete pronti a scoprirle?

 

Un territorio da scoprire:

Panorama: salite sui camminamenti e ammirate la splendida vista della città e dell’Adige

Storia: ripercorrete secoli di storia in cento metri di ponte che hanno ispirato anche registi e sceneggiatori

Architettura: ammirate una struttura pressoché unica nel suo genere

Uscita casello:
Verona Sud

Consigli per i viaggiatori

In autostrada, come in qualsiasi altro contesto di mobilità urbana o extraurbana, è fondamentale adottare uno stile di guida prudente e sicuro. Segui i nostri consigli per prepararti al tuo viaggio!

Approfondisci