L’Osservatorio dei comportamenti di guida nel 2019

Come la cultura alla sicurezza stradale del conducente evolve nel tempo, anche il comportamento che esso tiene  alla guida si sviluppa e si trasforma in base all’esperienza e alla sensibilizzazione percepita. Il fattore umano incide notevolmente sulla sicurezza stradale ed è uno dei tre elementi, insieme a infrastrutture e tecnologia/veicoli, sui quali è necessario che gli operatori del settore intervengano.

Per perseguire l’obiettivo di una progressiva riduzione degli incidenti stradali sono quindi necessarie misure sinergiche tra tutti gli attori del triangolo uomo – infrastruttura – veicoli, nell’ottica della sicurezza stradale come “shared responsibility” (responsabilità condivisa) ribadita dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Road Safety 2020+.

Noi partiamo dall’Osservatorio Stili di Guida per fare il punto sui principali comportamenti a rischio.

 

Distanze di sicurezza

Secondo il Rapporto ACI-ISTAT, il mancato rispetto delle distanze di sicurezza sono causa di incidente sulle strade extraurbane nel 14,6% dei casi.

LEGGI