angle-left AUMENTI TARIFFARI 2018 SU 2017
avvisi.torna_indietro
AUMENTI TARIFFARI 2018 SU 2017

Dal 2018 un aumento medio di 0,11 euro sulla tratta, per percorrere in sicurezza 235 Km di autostrada

 

Il pedaggio autostradale varia a seconda del tipo di veicolo utilizzato, dei km percorsi e dalle caratteristiche della infrastruttura (autostrada di pianura e di montagna) e si calcola moltiplicando la tariffa unitaria di pedaggio per i km percorsi. Le tariffe applicate dalle varie società concessionarie autostradali, su indicazione del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, vengono aggiornate con cadenza annuale sulla base di un sistema denominato "Price-cap", che prevede l'adeguamento al tasso annuo di inflazione programmato, ridotto dei recuperi di produttività aziendale e corretto in funzione delle variazioni della qualità del servizio offerto. Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova, ha recepito per il 2018 un aumento medio tariffario di 0,11 euro. L’aumento, che per effetto degli arrotondamenti in alcune classi (es. autovetture) e tratte è quindi anche pari a 0 euro, tiene conto per l’appunto di fattori esterni come l’incremento dell’inflazione, ma anche degli investimenti in qualità e sicurezza dell’infrastruttura, misurata in termini di pavimentazione (regolarità e rugosità dell’asfalto) e in termini di incidenti in rapporto al traffico (c.d. Indice di Sicurezza). La A4 Brescia-Padova Spa è da molti anni ormai una delle concessionarie autostradali con i maggiori investimenti in sicurezza in Italia e attraverso un programma continuativo e innovativo di manutenzione, ammodernamento ed efficientamento della propria rete, ha raggiunto uno dei più bassi tassi di incidentalità a livello nazionale ed europeo, riuscendo a ridurlo del 45% nell’ultimo decennio.